Dual-Vet Transnational meeting 2019

20 Maggio 2019, 2:43 pm Scritto da 
Pubblicato in Prossimi Eventi
Letto 19 volte Ultima modifica il Martedì, 14 Maggio 2019 15:09

Il giorno 20 maggio 2019, presso l’Hotel Exe Majestic in Largo Vasto a Chiaia 68, a Napoli, si celebrerà l’incontro tra i membri del progetto transnazionale “Dual-Vet Partners in Europe”, al quale ha preso parte il Centro interdipartimentale di ricerca L.U.P.T. “Raffaele d’Ambrosio”.

Al progetto, coordinato dalla Scuola di Lingue “Carlos V” di Siviglia (Spagna), hanno partecipato anche la Scuola Secondaria “Cristobal de Monroy” (Spagna), la Federazione dei Trasporti Andalusa, l’Opera per la Formazione “Bildungswerk der Niedersächsischen Wirtschaft gemeinnützige GmbH – Germania”, la Regione per la Promozione Economica di Hannover (Germania); l’azienda Meccanica B.M.R. dei Fratelli Coglianese s.r.l.; l’Istituto di Istruzione Superiore ASSTEAS della provincia di Salerno. 

Tutti saranno presenti all’incontro per discutere dello stato di sviluppo del progetto, che consiste nella realizzazione di un gemellaggio transnazionale fra imprese e enti del settore dell’istruzione, con il fine di promuovere l’innovazione e lo scambio di best practise in tema di Formazione Professionale Duale.

L’evento segue una serie di incontri già avvenuti a livello internazionale, durante i quali si sono scandite le tappe del percorso di avanzamento del “Dual-Vet”, tra cui l’ultimo del 22 ottobre scorso presso la sede del Centro LUPT “Raffaele d’Ambrosio”.
Il prossimo 20 maggio si discuterà delle differenze esistenti tra i diversi sistemi di Formazione Duale di Spagna, Germania e Italia che sono emerse durante lo scambio di esperienze avvenuto tra i partners.

L’evento avrà inizio alle 9.30 con l’introduzione della dott.ssa Yolanda Romero della Scuola di Lingue “Carlos V” di Siviglia e andrà avanti fino al pomeriggio con le relazioni dei vari protagonisti del “Dual-Vet”.  


 Download Programma

Vota questo articolo
(0 Voti)

closure 1

© 2017 luptportale.unina.it All Rights Reserved. - Credits: Valeria Maiorano