AREE DI RICERCA

 

AR25 Agro-ambientale - Responsabile dell'Area: prof. Massimo Fagnano

  • Personale afferente: Paola Adamo (PO - AGR13), Antonio Giandonato Caporale (RTDA - AGR13) Lorenzo Boccia (PA - AGR10), Angelo Fierro (RTI - BIO07), Nunzio Fiorentino (RTDB - AGR02), Olimpia Pepe (PO - AGR16), Stefania Pindozzi (PA - AGR10), Elena Cervelli (RTDA – AGR10), Valeria Ventorino (RTDA - AGR16)
 

Struttura/Attività

- Corsi di formazione avanzata (dottorati, master, seminari)
- Diffusione e divulgazione dei risultati della ricerca (riviste peer-review, pagina web, seminari nelle scuole, organizzazione field days presso aziende e campi sperimentali)
- Networking per la formazione di consorzi per la presentazione di progetti
- Ricerca di finanziamenti

Obiettivi dell’area di ricerca

Promuovere ricerche interdisciplinari sulle seguenti tematiche legate alla difesa e ripristino dei servizi ecosistemici dei territori rurali con particolare attenzione ai sistemi agricoli mediterranei nonché alle aree degradate e/o contaminate:
- Qualità dei paesaggi rurali
- Mitigazione delle emissioni gassose e adattamento ai cambiamenti climatici (sequestro carbonio, ciclo dei nutrienti, riduzione consumi energetici)
- Valorizzazione agricola ed energetica di biomasse organiche di origine agricola, industriale e urbana
- Mitigazione dell’effetto erosivo delle piogge in aree collinari
- Introduzione di colture multifunzionali in un quadro di economia circolare
- Ciclo dell’N, efficienza dei fertilizzanti e riduzione dell’inquinamento da nitrati delle falde acquifere
- Fertilità del suolo e ciclo biogeochimico dei nutrienti
- Aumento della biodiversità
- Produzioni agricole ecocompatibili
- Ruolo sociale e educativo dell’agricoltura
- Riduzione rischi ambientali e sanitari dei suoli contaminati
- Valutazione dei sistemi metabolici agricoli mediante approccio multi-scala e integrato (MuSIASEM) e valutazione della performance ambientale mediante (LCA)

closure 1

© 2017 luptportale.unina.it All Rights Reserved. - Credits: Valeria Maiorano